Da Devero all’alpe Sangiatto e all’alpe della Valle (agosto 2009)

Alpe Corte Cobernas

13 agosto 2009

Guarda i video in coda all’articolo

 

 

 

Oggi sono tornato in montagna con una nuova splendida camminata nella zona dell’alpe Devero. In auto siamo risaliti verso l’alpe Devero, ma (c’era da aspettarselo visto il periodo ferragostano) abbiamo trovato code all’ingresso di Devero; tutti i parcheggi erano esauriti e siamo riusciti a lasciare l’auto per misericordia in uno degli ultimi posti disponibili nel parcheggio di Cologno, all’imbocco dell’ultima galleria. Finalmente siamo riusciti ad incamminarci da qui, avendo la “brillante” idea di risalire lungo il sentiero diretto da qui per la Forcoletta, che non avevo mai percorso, un sentiero ripidissimo che risale tutta la valletta, sotto un sole cocente, fino ai 1889 metri appunto della Forcoletta.

 

 

Lago di Sangiatto inferiore

Da qui, scendendo finalmente in ombra tra i lariceti verso Crampiolo, abbiamo incrociato la gippabile che sale ai 2000 metri dell’alpe Sangiatto, che abbiamo raggiunto e dove ci siamo fermati a mangiare al sacco. Più tardi abbiamo quindi ripreso la marcia per percorrere almeno la metà di questa classica traversata “del Grande Est”. E in una nuova splendida giornata di sole abbiamo potuto così rivedere e gustarci questi splendidi luoghi e questo paesaggio incantevole.

 

 

 

Alpe Corte Cobernas

Abbiamo attraversato la splendida conca dell’alpe Corbernas e quindi raggiunto l’alpe Della Valle, da dove abbiamo abbandonato il tracciato della traversata ed iniziato la discesa verso il lago di Codelago e Crampiolo. Da Crampiolo abbiamo quindi raggiunto alla fine la piana di Devero.

 

 

Informazioni utili

Reti cellulari: Vodafone, TIM

Punti di appoggio: Rifugio Castiglioni, Albergo Alpino, Albergo La Lanca, Locanda Fattorini in alpe Devero, Locanda Fizzi, Agriturismo Crampiolo, Locanda La Baita a Crampiolo

Soccorso alpino Baceno; soccorso alpino Guardia di Finanza (SAGF) di Domodossola: tel. 112

 

Guarda i video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.