Dal lago di Morasco al passo del Gries in alta val Formazza (luglio 2007)

Dal lago di Morasco al passo del Gries in alta val Formazza (luglio 2007)

….dall’album dei ricordi….

26 luglio 2007

Guarda il video in coda all’articolo

 

 

Piantina Passo del Gries

Anche oggi abbiamo trascorso un’altra splendida giornata in montagna, tornando in alta Val Formazza. Siamo saliti in auto al lago di Morasco, da dove ci siamo incamminati lungo lo sterrato che sale all’alpe Bettelmatt, dove siamo giunti in un’ora, fermandoci in questo splendido altopiano a mangiare al sacco.

Ghiacciao del Gries

Nel pomeriggio abbiamo ripreso la marcia per salire al passo del Gries: spazi infiniti anche quassù, con l’Arbola, il Bettelmatthorn, il ghiacciaio e il lago del Gries. Più tardi abbiamo iniziato la discesa per tornare all’alpe Bettelmatt; ancora una sosta prima di continuare la discesa verso il lago di Morasco.

 

 

 

 

Informazioni utili

Dislivello in salita: m. 660; tempo di salita: 2 ore e mezza/3 ore dalla diga di Morasco; costeggiare lungo lo sterrato tutto il lago di Morasco; nel pressi della funivia di servizio dell’ENEL imboccare il sentiero per il passo del Gries; in alternativa, poco prima della funivia, imboccare a destra la gippabile

Reti cellulari: Vodafone, Tim; nella zona del passo del Gries: rete svizzera.

Punti di appoggio: Bivacco al passo del Gries

Soccorso alpino Formazza; soccorso alpino Guardia di Finanza (SAGF) di Domodossola: tel. 112; se si usa la rete svizzera, non comporre i numeri brevi (rispondono le centrali svizzere), ma chiamare direttamente la sede del Soccorso alpino di Formazza: tel +39 335 772 8756, oppure il soccorso alpino Guardia di Finanza (SAGF) di Domodossola: tel. +39 0324 243607

 

 

Guarda il video

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.