Traversata Devero-Laghi di Sangiatto-Alpe Della Valle (luglio 2021)

Traversata Devero-Laghi di Sangiatto-Alpe Della Valle (luglio 2021)

9 luglio 2021

Guarda il video e il foto-filmato in coda all’articolo

 

 

Piantina Sangiatto-Della Valle

Finalmente, dopo le ultime giornate di maltempo, come previsto oggi è tornato il sole, ed io ne ho subito approfittato per tornare in montagna con una bella camminata in alpe Devero. In una tersa mattinata di sole, mi aspettava addirittura la neve, caduta ieri, che imbiancava tutte le cime attorno. Soffiava poi a tratti un vento freddo, e per tutta la mattinata il clima non era certo di luglio. Nel pomeriggio, invece, il vento è calato e la temperatura si è così rialzata. Da Devero mi sono incamminato, cominciando a risalire nel fitto dei larici il sentiero in direzione di Corte d’Ardui, da dove ho proseguito la salita verso l’alpe Sangiatto.

I colori e il paesaggio oggi erano fantastici, con la neve fresca sulle cime, che faceva da contorno. Dalle baite di Sangiatto ho proseguito ancora per raggiungere in breve lo splendido lago superiore, un vero incanto, dove mi sono fermato a lungo per mangiare al sacco e gustarmi quello spettacolo in cui ero immerso. Quindi mi sono rimesso in cammino con l’intenzione di percorrere un tratto della traversata del Grande Est di Devero. Dopo essere ridisceso all’alpe Sangiatto ho così proseguito in direzione dell’alpe Corte Corbernas, un’immensa conca prativa che mi ha sempre affascinato, oggi più che mai verdeggiante e spettacolare. Ho quindi proseguito questa splendida traversata, immerso in questi luoghi incantevoli e solitari, mentre sotto di me a tratti si cominciava a vedere il lago di Codelago. Ho quindi raggiunto la conca dell’alpe Della Valle, da dove sono ridisceso al lago di Codelago e da qui a quel gioiellino che è Crampiolo, prima di far rientro alla piana di Devero.

 

 

Informazioni utili

 

Dislivello in salita: m. 400; tempo di salita: 1 ora e mezza all’alpe Sangiatto, 30 minuti all’alpe Corte Corbernas, 45 minuti all’alpe della Valle.  Dal parcheggio superiore dell’alpe Devero, si oltrepassa la sbarra e si risale la breve salita che porta all’imbocco della piana di Devero; si oltrepassa il ponticello e si imbocca il sentiero subito dopo sulla destra (cartelli indicatori)

Reti cellulari: Vodafone, TIM

Punti di appoggio: Rifugio Castiglioni, Albergo Alpino, Albergo La Lanca, Locanda Fattorini in alpe Devero, Locanda Fizzi, Agriturismo Crampiolo, Locanda La Baita a Crampiolo

Soccorso alpino Baceno; soccorso alpino Guardia di Finanza (SAGF) di Domodossola: tel. 112

 

 

Guarda il video e il foto-filmato:

A breve troverete qui anche il foto-filmato

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.