Ritorno ai monti: alpe Campra (giugno 2020)

Alpe Campra, val Vigezzo

20 giugno 2020

Guarda il video e il foto-filmato in coda all’articolo

 

Piantina alpe Campra

Questa classica camminata in val Vigezzo riveste per me questa volta un significato particolare; per qualche mese sono rimasto lontano dalle montagne, confinato in casa come tutti a causa della disastrosa pandemìa di coronavirus, e coinvolto personalmente, come volontario in Croce Rossa, nel soccorso di tante persone, colpite dal virus. Oggi per me era un po’ come il ritorno alla normalità, il ritorno ai monti, e questa giornata l’ho pertanto gustata in modo particolare, nonostante sia una camminata compiuta centinaia di volte. Il paesaggio, i boschi, i panorami di Campra oggi mi sono apparsi ancora più belli, dopo quanto abbiamo trascorso negli ultimi mesi. Abbiamo risalito la mitica mulattiera nel fitto delle faggete, “sbucando” quindi nell’alpeggio di Campra, ed è stato veramente splendido. In questo mitico alpeggio ci siamo fermati a lungo, immersi in uno splendido tappeto giallo di arnica, mangiando al sacco e gustandoci la meraviglia che ci circondava.

Informazioni utili

Dislivello di salita: m. 550; tempo di percorrenza: 1 ora e mezza/2 ore; si attraversa il villaggio di Orcesco, si oltrepassa un ponticello che si incontra subito dopo e si risale il prato della Crotta (cartello indicatore), sulla cui sommità inizia la mulattiera.

Reti cellulari: Vodafone, Tim

Soccorso alpino val Vigezzo; soccorso alpino Guardia di Finanza (SAGF) di Domodossola: tel. 112

 

Guarda il video e il foto-filmato:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.