Sul passo di Nefelgiù in alta val Formazza (agosto 2012)

Passo di Nefelgiù

22 agosto 2012

Guarda i video in coda all’articolo

 

Bella camminata in alta Val Formazza, con partenza dal lago di Morasco e meta i 2600 metri del passo di Nefelgiù. Da qui, per chi vuole, si può scendere al rifugio Margaroli al lago Vannino, dove si può pernottare; oggi abbiamo invece scelto di compiere la camminata in giornata, per cui, una volta raggiunto il passo di Nefelgiù, abbiamo fatto ritorno lungo lo stesso itinerario di salita.

 

Piantina Passo Nefelgiù

 

Siamo saliti in auto fino al rifugio Bim See, sotto la diga del lago di Morasco, da dove ci siamo incamminati lungo lo sterrato che sale verso il vallone di Nefelgiù, raggiungendo l’alpeggio, situato proprio all’imbocco di questa splendida e solitaria vallata.

 

Alpe Nefelgiù

Abbiamo quindi proseguito verso la ripida salita che porta al passo, mentre tutt’attorno correvano le marmotte. Ben presto ci siamo ritrovati in un meraviglioso ed austero ambiente d’alta montagna, mentre ci inerpicavamo lungo il ripido sentiero tra le stelle alpine. Dopo un primo tratto di salita abbiamo raggiunto una conca sotto il passo, dove abbiamo fatto una sosta per mangiare al sacco.

 

Passo di Nefelgiù

Abbiamo poi ripreso la salita per l’ultimo strappo, raggiungendo così il selvaggio e splendido passo di Nefelgiù, tra rocce e pietraie, da dove la vista ha cominciato a spaziare sul sottostante lago del Vannino e sulle cime di Devero. Purtroppo varie nuvolaglie coprivano le cime ed il sole andava e veniva, ma oggi quassù almeno c’era un clima ed un fresco davvero deliziosi. Dopo una sosta al passo per gustarci la pace e il silenzio delle montagne abbiamo iniziato la discesa per il rientro verso l’alpe Nefelgiù e il lago di Morasco.

 

Informazioni utili

Reti cellulari: fino all’alpe Nefelgiù: Vodafone, Tim; altrove assenza di campo (utile avere con sè un telefono satellitare).

Soccorso alpino Formazza; soccorso alpino Guardia di Finanza (SAGF) di Domodossola: tel. 112; se si usa  il telefono satellitare, non si possono comporre i numeri brevi; chiamare direttamente la sede del Soccorso alpino di Formazza: tel +39 335 772 8756, oppure il soccorso alpino Guardia di Finanza (SAGF) di Domodossola: tel. +39 0324 243607

 

Guarda i video:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.