Neve di metà luglio al rifugio Zamboni (luglio 2016)

Rifugio Zamboni e Zappa

14 luglio 2016

Guarda il video in coda all’articolo

Ecco un’altra bella camminata in montagna, questa volta in valle Anzasca, con salita da Macugnaga al ghiacciaio del Belvedere e al rifugio Zamboni, al cospetto della poderosa parete est del Monte Rosa; una giornata iniziata con un cielo terso e limpido, ma che poi ci ha riservato al nostro arrivo in rifugio una incredibile sorpresa, nientemeno che la neve a metà luglio!

Al nostro arrivo a Pecetto il Monte Rosa era fantastico e si stagliava in un cielo blu in questa splendida mattinata di sole. Dalle caratteristiche case walser di Pecetto ci siamo incamminati, iniziando a salire verso l’alpe Burki e da qui tra i larici verso i 2000 metri del Belvedere.

 

 

In pochi minuti abbiamo quindi raggiunto il ghiacciaio del Belvedere, che abbiamo ritrovato notevolmente calato di spessore rispetto all’ultima volta che siamo saliti quassù, e sempre ricoperto di sassi e detriti. Abbiamo così dovuto calarci nel suo “alveo” per attraversarlo.

 

Monte RosaOrmai il rifugio era in vista, ma purtroppo il cielo velocemente si stava coprendo; pochi minuti dopo il nostro arrivo in rifugio si è addirittura messo a nevicare, una incredibile nevicata a metà luglio! Questa inattesa nevicata ovviamente ci ha costretti solo ad una breve sosta: abbiamo trovato riparo a ridosso di un masso nelle vicinanze, prima di rimetterci in fretta nuovamente in cammino sotto la neve per ridiscendere a Macugnaga. Verso il Belvedere ha smesso di nevicare; da qui abbiamo quindi continuato la discesa verso Pecetto.

 

Informazioni utili

Reti cellulari: Vodafone, Tim.

Punti di appoggio: Rifugio Zamboni (chiuso nella stagione invernale, con locale invernale sempre aperto)

Soccorso alpino Macugnaga; soccorso alpino Guardia di Finanza (SAGF) di Domodossola: tel. 112.

 

 

Guarda il video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.